sei in : home > libreria > saggistica > elementi di etica condivisa
Titolo:

Elementi di etica conDIVISA

 
Prezzo : 17,90 € aggiungi al carrello
 
 

 
leggi la sinossi del libro

Quante volte ci si è trovati al bivio di importanti scelte professionali che hanno interessato, persino, la vita e le libertà delle persone? Perché alcuni offendono il giuramento di onore fatto alla Nazione a favore di comportamenti disonorevoli, illeciti o peggio illegali? È possibile conciliare etica e sicurezza? Il libro, frutto dell’esperienza diretta dell’autore, è una guida pratica, fondata su concetti etici, a sostegno di tutti coloro che operano nella sicurezza, al fine di poter condividere le stesse basi per un valido orientamento educativo e morale, in linea con le pratiche operative. Solo quando si è sostenuti da una solida formazione etica, supportati dall’esperienza, consapevoli delle proprie responsabilità e coscienti di essere i garanti del rispetto e della protezione dei diritti umani, si potranno prende le giuste decisioni per la propria professione e per coloro che si proteggono.

Una magnifica scrittura da cui emerge un talento inaspettato.Uno straordinario esordio,complimenti.

Saverio De Falco [29/11/2017]

Il Luogotenente Scarati, ha scritto un libro complesso, dalle molteplici sfaccettature, denso di suggestioni e spunti di riflessione, pur mantenendo l'esposizione chiara, scorrevole e piacevole da seguire, sia per l'operatore di settore che per il lettore occasionale. Partendo da una necessità fondamentale, quella di fare il punto sui valori morali propri di chi veste una divisa, l'autore affronta il tema dell'Etica, nel contesto del "sistema sicurezza", ben evidenziando il duplice aspetto della riflessione euristica sulla natura dei codici comportamentali cui ci uniformiamo e della prassi quotidiana che da essi deriva. Etica come sapere condiviso, ma ancor prima come slancio interiore, come propulsore fondamentale del corretto agire, e, allo stesso tempo, come modalità esecutiva; non c'è distinzione tra pensiero e azione, l'operare quotidiano diventa "Etica" nella misura in cui il comportamento corretto non è un'imposizione dall'alto, motivata da timore di ripercussioni e sanzioni, né semplice formale accettazione di regole o tradizioni percepite come fredde e distanti. E' una scelta consapevole divenuta autentica essenza: non si "fa" il Carabiniere (o Poliziotto, o Finanziere), lo si è e basta. Tale dinamica interiore è ben evidenziata nelle vicende dell'eroico Leo, o nelle parole del Generale Dalla Chiesa riportate nel testo, o nel monologo dell'istruttore Jefferson, che conduce il lettore alla conclusione; ciò che in altri contesti viene forse impropriamente definito come "senso del dovere" appare come adesione consapevole e totalizzante ad un progetto di vita che vede nel bene comune l'unica bussola, il solo e imprescindibile punto di riferimento. Il testo attraversa con eleganza secoli di riflessioni filosofiche sulla natura morale dell'essere umano, senza tuttavia perdere mai di vista la dimensione concreta ed immediata cui è orientata l'esposizione; non manca, del resto, una forte consapevolezza del contesto operativo odierno, una lucida riflessione sui temi che oggigiorno caratterizzano il rapporto tra Istituzione e singolo cittadino. Non vi sono ipocrisie né omissioni, basti indicare il paragrafo relativo alla triste vicenda delle impressionanti statistiche dei suicidi fra gli operatori del settore, nozione che pur ben nota agli interessati solitamente non è patrimonio di conoscenza comunemente diffusa, o l'onesta e trasparente descrizione del fenomeno della corruzione nella società contemporanea, ed in particolare nelle Istituzioni finalizzate alla tutela della collettività. Il testo si presta inoltre ad un ulteriore piano di lettura, più concreto, per gli operanti del settore: le preziose indicazioni sulla prassi del quotidiano, e ancor più sulle responsabilità del Comando, sintetizzano in maniera chiara ed accurata l'esperienza maturata in lunghi anni di servizio, nell'accezione più autentica del termine. In conclusione, se ne consiglia la lettura a coloro che, per scelta professionale o semplice curiosità, vogliano riflettere su cosa realmente accade nell'animo di chi, nonostante tutto, quotidianamente onora il giuramento prestato e continua a proteggere e servire.

Ciccio [04/11/2017]

Bellissimo! Preziosi consigli su come realmente si deve comportare un militare animato da volontà buone.

Manuel [28/07/2017]

Ottimo libro, complimenti all'autore, assolutamente da leggere.

Pietro Campagna [25/07/2017]

Libro eccezionale, complimenti all'autore.

N.I. [25/05/2017]

Aggiungi un commento su questo libro


 
Nick *
Commento *
Condizioni per l'invio di commenti
I commenti saranno pubblicati in forma anonima. Tuttavia l'utente deve essere a conoscenza che, in caso di invio di commenti non adeguati, la booksprint comunicherà alle autorità competenti i dati necessari per rintracciarlo.
Accetto *
 
 
 
vedi i commenti dei lettori
 
aggiungi un tuo commmento
 
invia questo libro ad un amico
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
 
I Commenti dei Nostri Scrittori
 
* Dati aggiornati in tempo reale