sei in : home > libreria > filosofia > cosmoempatia
Titolo:

Cosmoempatia

Autore:
 
Prezzo : 15,90 € aggiungi al carrello
 
 

Vota Questo Libro
 
leggi la sinossi del libro

“Cosmoempatia” è la percezione-visione del mondo nella quale l’empatia risolve ogni separatività fenomenica e ogni dualismo mentale; punto di convergenza tra le conoscenze contro-intuitive della fisica quantistica, l’etica neoplatonica e l’energetismo gnoseologico. Il trattato Cosmoempatia espone attraverso una varietà di generi letterari (l’analisi gnoseologica, l’articolo antropologico, l’intervista, l’anamnesi e la poesia) quell’ontologia delle relazioni, secondo la quale nessun ente corporeo e spirituale può essere concepito e studiato isolandolo da quel “Tutto”, in cui si manifesta. Ogni essere percipiente, per vocazione, non solo tende all’unità primordiale (l’Uno filosofico, il Tao, il Logos, Atman, Tonatiuh) ma è ontologicamente tale Unità, oltre al dualismo mentale e all’ambiziosa affermazione dell’io. L’empatia per l’alterità, sia essa umana, animale, vegetale o cosmica, come innata artefice di quell’intreccio mistico indissolubile (entanglement) e di quella condizione simpatetica (sympatheia) che è il fine ultimo della nostra presenza qui ed ora. Il trattato Cosmoempatia ci propone una particolare sfida esistenziale, quella di oltrepassare la soglia dell’identificazione nel proprio io, nel proprio corpo e nella propria storia biografica, immedesimandosi coscientemente nel Grande Essere (Ohr Ein Sof).

“COSMOEMPATIA” è il terzo libro di Nicola Feruglio, testimonianza di una crescita esponenziale di un giovane, sebbene “antico” scrittore! In tutti e tre i libri editi dalla BookSprint Edizioni (L’energetismo segreto della vita; Un senatore in entanglement; Cosmoempatia), l’autore affronta da prospettive diverse lo stesso fenomeno energetistico; inizio e fine di ogni cosa, rivelando come la nostra psiche sia sempre in una condizione di non-località; noi possiamo essere presenti in un luogo ed essere energeticamente in altri dieci luoghi (multidimensionalità). L’autore sottolinea la correlazione esistente tra il platonismo, l’entanglement-quantistico e il Terzo Fattore della Gnosis di Samael Aun Weor, che altri non è se non “l’Empatia” verso gli altri esseri umani, verso gli animali, i vegetali e tutte le cose di questo mondo, cioè appunto la COSMOEMPATIA! Perché leggere questo saggio? Perché in esso ci sono delle chiavi universali per comprendere il senso delle relazioni umane e divine: - l’effetto osservatore: l’azione dell’osservatore che modifica la cosa osservata, uno sguardo può dare la vita, uno sguardo può dare la morte. - L’empatia come fine escatologico di ogni vissuto umano, come unica forma di comunicazione tra l’uomo e l’Energia Superiore. da cui tutti proveniamo e verso cui coscientemente o incoscientemente tutti siamo protesi. - La possibilità che ci viene concessa attraverso il sacrificio cosciente, quella di modificare la nostra esistenza attenuando o eliminando del tutto gli appuntamenti karmici, come incidenti, malattie gravi, fino al prolungamento della nostra vita in quanto utile ai terzi. - La comprensione e la rivelazione dentro di sé, degli archetipi del Padre e della Madre. - Il rapporto con la Madre-Terra, ampiamente descritto nel capitolo dedicato al popolo Mapuche, che sottolinea come l’attuale umanità, abbia completamente perso il senso di appartenenza a questa potenza fisica ed archetipica. Di questo saggio filosofico-poetico, la parte che maggiormente consiglio di leggere, è quella in cui Nicola Feruglio descrive il rapporto con Gigi Ronchetti, che lui ha riconosciuto come suo Mentore; cito un brano toccante del suo libro: “Lo sguardo che un uomo getta su di un altro uomo è sempre energetisticamente mutante. La vita è un necessario conflitto di sguardi. L’allievo percepisce su di sé lo sguardo del Mentore, uno sguardo quantico in cui abitano una gamma di possibilità di sviluppo psichico-vocazionale, che l’allievo accoglie criticamente e nelle quali naviga, sperimentando sé stesso. Questo è un mentore: non è tuo padre, non è un Dio, non è un’autorità culturale dichiarata, non è un guru spirituale… È un mediatore tra te e tutte le opportunità-possibilità che vorrai sviluppare dentro di te.” È fondamentale nella nostra esistenza saper riconoscere e ringraziare la persona che ciascuno di noi ha eletto come proprio Mentore. Io posso consapevolmente affermare che il mio Mentore è stato ed è tuttora l’autore di questo libro: Nicola Feruglio. Roma, Gennaio 2018 Piera Salvatori

piera salvatori [08/01/2018]

Aggiungi un commento su questo libro


 
Nick *
Commento *
Condizioni per l'invio di commenti
I commenti saranno pubblicati in forma anonima. Tuttavia l'utente deve essere a conoscenza che, in caso di invio di commenti non adeguati, la booksprint comunicherà alle autorità competenti i dati necessari per rintracciarlo.
Accetto *
ascolta l'audiolibro
 
vai alla versione ebook
 
vedi il booktrailer
 
vedi l'intervista all'autore
 
 
 
vedi i commenti dei lettori
 
aggiungi un tuo commmento
 
invia questo libro ad un amico
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
 
I Commenti dei Nostri Scrittori
 
* Dati aggiornati in tempo reale