sei in : home > autori > antonella freri
Autore:

Antonella Freri


Nascere negli anni sessanta era sinonimo di figlio della rinascita, avere un padre di famiglia benestante che ti aveva permesso di frequentare il ginnasio era qualcosa in più, una madre titolare di un negozio poteva fare la differenza. Eppure la mia famiglia è vissuta all’insegna della modestia, ricordo mia madre con il sorriso che a volte nascondeva preoccupazioni, mio padre… giovane, mio padre… troppo giovane. Quando un incidente stradale lo ha portato via non ero ancora una donna. Frequentare la scuola negli anni settanta per noi discalculi era molto difficile, la discalculia non era ancora stata diagnosticata, era un mondo sconosciuto; entrando in quel mondo dove “è intelligente, ma distratta”, se non avevi la fortuna di aver un insegnate più che umano e intelligente ti poteva danneggiare, ma io avevo il mio papà, quante volte mi ha fatto ripetere rosa rosae rosae rosam e prima ancora le tabelline. Ora questa donna che ha più ricordi che sogni vorrebbe fare un tuffo nel passato, non vuole essere uno straziante ricordo di ciò che è andato perduto, ma piuttosto una condivisione di ricordi, un testamento virtuale per le generazioni future che tutto questo non lo hanno mai conosciuto. Dovrei raccontare qualcosa su di me ed io trovo molto difficile usare il pronome “io”, sarà per il senso di pudore acquisito negli anni, sarà per quel gene che si trova nel mio DNA, forse un po’ riservato, ma vorrei presentarmi la mia anima, vorrei riuscire a mettere a nudo i miei ricordi e trasferirli, farli passare dalle dita alla tastiera come una sinfonia. Il ticchettio dei tasti volge a raccontare, a descrivere, a trasferire il passato di un grande paese PRA’.

I libri che ha pubblicato con BookSprint


 

Gli E-book che ha pubblicato con BookSprint


 
 
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
 
I Commenti dei Nostri Scrittori
 
* Dati aggiornati in tempo reale