sei in : home > autori > giambattista melissari
Autore:

Giambattista Melissari


Nato a Reggio Calabria il 16 giugno 1939, si trasferì con la famiglia a Taranto nel 1942 e visse in quella città sino al 1958, anno in cui dopo aver frequentato le scuole elementari, medie e superiori, conseguì il diploma di maturità presso il Liceo Ginnasio Archita. Terminato il Liceo, partecipò con successo al concorso per l’ingresso all’Accademia Navale di Livorno. Uscito dall’Accademia nel 1962 con il grado di Sottotenente del Genio Navale si imbarcò sul sommergibile Tazzoli per il periodo estivo. In novembre fu trasferito presso l’Ufficio Tecnico della Marina Militare sito a Genova per frequentare l’Università di Ingegneria Navale e Meccanica. Nel maggio del 1965 si laureò in Ingegneria Navale e Meccanica e si sposò. Fu trasferito a Maricosom (Comando dei Sommergibili) e imbarcò sul Sommergibile Da Vinci. A settembre di quell’anno fu trasferito a Bordo del Sommergibile Cappellini ai lavori di ammodernamento presso il San Francisco Naval Bay Shipyard. Nel 1970 sbarcò dal Cappellini destinato nuovamente a Maricosom con l’incarico di Direttore di Macchina di Riserva e addetto alla Sicurezza dei Battelli. Fu trasferito nel settembre del 1974 presso Marinarsen Taranto con l’incarico di responsabile dei Reparti Sommergibili, MAS e Lance a Remi. Nel 1976 diede le dimissioni e raggiunse la Micoperi con l’incarico di Consulente Tecnico del Comandante delle crane barges utilizzate per l’allestimento di Oil Rigs nel Mare del Nord e, successivamente, l’Ufficio Tecnico di Londra come Project Manager di un contratto per il trasporto di elementi prefabbricati per la costruzione di Oil Rigs. Nel 1977 dimessosi dalla Micoperi su richiesta della Marina Militare, si impiegò come Project Manager per la costruzione dei Sommergibili Classe Sauro presso l’Italcantieri di Monfalcone. Nel 1982 si dimise e fondò la ditta General Services S.r.l. di cui fu Direttore Generale e Co-Amministratore sino al 2004. In quell’anno, andò in pensione, ma fondò con il minore dei suoi figli una società di rappresentanze ancora attiva. Scrisse diversi saggi sulla sicurezza, tenne diverse conferenze per l’A.TE.NA. (Associazione di Tecnica Navale) e scrisse alcuni saggi sull’impiego “dell’Ozono nella disinfezione dell’acqua e dell’aria” per la Rivista «Igiene Moderna».

I libri che ha pubblicato con BookSprint


 

Gli E-book che ha pubblicato con BookSprint

 
 
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
Dicono di Noi
 
* Dati aggiornati in tempo reale
 
Comitato di Lettura BookSprintEdizioni