sei in : home > libreria > romanzo > l’aurora del giorno dopo
Titolo:

L’aurora del giorno dopo

Autore:
 
Prezzo : 16,90 € aggiungi al carrello
oppure
cassa veloce
 
 

leggi la sinossi del libro

Il romanzo narra la storia di un ufficiale che il giorno dell’armistizio, 8 settembre 1943, dopo aver fatto resistenza ai tedeschi nella caserma di Postumia, fatto prigioniero assieme ai suoi soldati, viene incolonnato per essere deportato in Germania. Nel tragitto accoglie gli inviti dei partigiani Iugoslavi e, a fronte dell’omicidio di un suo soldato ucciso brutalmente da un nazista, reagisce per vendicarlo e col suo attendente e i partigiani uccidono le sentinelle. Con la volontà di tornare in Patria compiono diverse operazioni di sabotaggio rivendicando il loro ruolo di soldati italiani, fedeli al giuramento fatto. L’attendente, che era innamorato di una ragazza iugoslava, torna verso casa sua per andare poi a prenderla. Nel contempo la guerra civile creata da Mussolini mette gli italiani gli uni contro gli altri. Mentre il tenente Cecchini, questo è il suo nome, dopo varie peripezie torna in Toscana e, assieme ai carabinieri del suo paese, una notte compie un’operazione per liberare cittadini imprigionati e avviati ai campi di concentramento tedeschi. Tuttavia, viene colpito da un giovane della repubblica sociale, il quale quando lo vede a terra e lo guarda in volto, riconosce in lui suo fratello. A questo punto si rende conto del dramma che ha prodotto la guerra fratricida. Nella disperazione lo ricovera all’ospedale e nella notte fuggono assieme unendosi, dopo la guarigione, ai partigiani della zona e dimostrando ancora che il regio esercito italiano era presente.  Il finale vede un’aurora che auspica la rinnovata unità, nella pace e nell’amicizia fra la gente.

Importante questa emozionante luminosa testimonianza, in questa epoca in cui alcuni ignoranti figuri nostalgici del fascismo, ne rievocano memorie del tutto rovesciate, banalizzate, falsificate. L'orrore nazifascista ha portato nel mondo guerre, genocidi, massacri sanguinosi, distruzione di città e catastrofi generali. Io ho profugo dall'Eritrea ne ho portato un contributo. (IL DUCE SI E' FATTO MALE BookSprint Ed.). Sono felice che vedere che questa Editrice ne pubblica, contrastando i silenzi, i tradimenti, le orribili falsificazioni storiche che molti ipocriti per laido malinteso interesse divulgano.

Mario Ruffin [12/04/2021]

Aggiungi un commento su questo libro


 
Nick *
Commento *
Condizioni per l'invio di commenti
I commenti saranno pubblicati in forma anonima. Tuttavia l'utente deve essere a conoscenza che, in caso di invio di commenti non adeguati, la booksprint comunicherà alle autorità competenti i dati necessari per rintracciarlo.
Accetto *
vai alla versione ebook
 
vedi i commenti dei lettori
 
aggiungi un tuo commmento
 
invia questo libro ad un amico
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
Dicono di Noi
 
* Dati aggiornati in tempo reale
 
Comitato di Lettura BookSprintEdizioni