Casa Sanremo Writers ed.2019
La Casa Editrice BookSprint Edizioni, insieme a Gruppo Eventi, organizza
il Concorso Letterario Nazionale
“Casa Sanremo Writers ed. 2019”

Nato con l’intento di dare spazio e visibilità a quanti hanno pubblicato un libro, dopo il successo delle scorse edizioni, la casa editrice BookSprint Edizioni di Vito Pacelli, insieme a Gruppo Eventi, è lieta di lanciare il concorso letterario nazionale "Casa Sanremo Writers ed. 2019".

Al concorso, aperto a tutti gratuitamente, sono ammesse opere edite a tema libero, scritte in lingua italiana. Per partecipare è molto semplice: basta iscrivere il proprio libro compilando l'apposito modulo entro il 7 Gennaio 2019.

Tutte le opere iscritte saranno esaminate da una giuria popolare, composta da oltre 300 giurati appassionati lettori.
La scelta di una giuria popolare, che vede protagonisti lettori provenienti da tutta Italia, con gusti e interessi variegati, si colloca nella convinzione che il successo di un libro debba sempre decretarlo il pubblico. I testi che la giuria valuterà come i migliori in gara, avranno la possibilità di essere presentati all’interno di una location davvero di eccezione com’è quella di Casa Sanremo che, nei giorni del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, diventa il luogo di incontro e di riferimento per tutti i personaggi che ruotano intorno alla kermesse e quindi giornalisti, critici letterari e personaggi noti.

Leggi cosa ha rappresentato il concorso per i vincitori delle passate edizioni:

Antonio Valenzi,
autore del Libro: "Golden Standard"
Edizioni Arpeggio Libero
Credo di non aver mai ringraziato abbastanza il Casa Sanremo Writers. La vittoria nel 2016 con "Golden Standard" fu un fulmine a ciel sereno, eravamo oltre seicento partecipanti e spedii il romanzo senza troppe aspettative. Quando il patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo pronunciò il mio nome come vincitore ci misi qualche secondo a realizzare che si trattava proprio di me. E di quella vittoria ne sono andato sempre orgoglioso perché assegnata da una giuria popolare. Non sono uno scrittore da salotto letterario, scrivo per essere letto in treno dai pendolari, da chi si gode un libro sotto l'ombrellone, da chi vuole attraversare un po' di giungla comprendendo meglio il mondo e il momento che ci è dato vivere. Sono un artigiano, un falegname della scrittura e che la giuria popolare se ne sia accorta mi ha reso felice, perché in fondo scrivo per loro.
Credo che molti festival dovrebbero ispirarsi al Casa Sanremo Writers: avvicinerebbero di più la gente comune all'oggetto libro, troppe volte percepito come un giudice severo anziché un compagno di viaggio.
Come andò dopo? "Golden Standard" ancora oggi prosegue il suo viaggio e il protagonista, Flavio Altedo, è tornato con una nuova avventura, Il Quinto Dominio, che probabilmente senza la vittoria sanremese sarebbe stato più difficile mettere in cantiere.
La iscriverò al Sanremo Writers 2019? Mi sembra un atto dovuto, e poi l'assassino torna sempre sul luogo del delitto!

Antonio Valenzi
Guarda il Video
Piera Carlomagno,
autrice del Libro: "L'anello debole. Una nuova indagine del commissario Baricco"
Edizioni Cento Autori
Sanremo è proprio come la vedi in televisione. La sera soprattutto, i locali pieni di gente che guarda il festival mangiando, bevendo e commentando le canzoni, gli abiti, le battute, la bravura del presentatore, la bellezza delle vallette. E poi la folla intorno al red carpet, le urla ad ogni passaggio, i ragazzi sotto gli hotel ad attendere l’uscita dei cantanti, i look strani.
L’anno scorso pioveva il giorno della finale. Non ha smesso un momento. Eppure il popolo colorato di Sanremo girava instancabilmente. Soprattutto ha preso d’assalto il Palafiori, così che alla finale di Sanremo Scrittori abbiamo avuto anche noi il pienone.
I ritmi erano quelli della televisione. La mattina intervista nello spazio BookSprint Edizioni che separava me e la bravissima Sonia Di Domenico dalla folla rumorosa. Accanto la famosa Sala Stampa Lucio Dalla era zeppa di colleghi al lavoro. Giù, nella lounge riservata agli ospiti di Casa Sanremo ho bevuto caffè, acqua e prosecco disordinatamente per tutta la giornata. La sera, durante la finale infatti, sul palco con gli altri 16 finalisti presenti, ho temuto di svenire.
Il titolo del libro vincitore era il mio. Decisamente. “L’anello debole”, non ce ne poteva essere un altro.
Ho vinto io! Su 485 libri concorrenti, 19 finalisti e qualcuno era veramente simpatico.

Piera Carlomagno
Guarda il Video
 
Alberto Diso,
autore del Libro: “Mariemma”, Carra Editrice
Piccole colline innevate correvano sul finestrino del treno. Nevicava. Treno Genova – Sanremo. Febbraio 2014. Lo staff di Casa Sanremo Writers mi aveva comunicato il mese prima che il mio libro “Mariemma” era uno dei 19 finalisti. Venivo da una serie di presentazioni effettuate al nord dell’Italia e sinceramente ero abbastanza stanco. E poi quel viaggio iniziava a essere faticoso a causa di un treno deragliato che aveva interrotto la linea ferroviaria. Il treno si ferma e un autobus mi attende. Prendo la valigia, la carico sull’autobus alla meglio e siedo nel primo posto libero. Vicino a me una giapponese, carina, che comincia a parlarmi in inglese. Rispondo svogliatamente, poi mi incalza con domande sul territorio. Scendo la valigia dall’autobus e riprendo un altro treno fino a Sanremo. Che fatica. Non sono poi tanto giovane. Non sarei venuto se non fosse stato per il mio editore che mi aveva quasi obbligato. Non mi piacciono i premi, anche perché sono nella stragrande maggioranza pilotati, per usare un eufemismo soft. Sanremo era adagiata su un letto di sole, cullata da un leggero venticello quando arrivai. Mi piaceva. Il pomeriggio mi avvio al Palafiori. Musica per la strada, gente a non finire. Ultima serata del Festival di Sanremo. Red carpet… Mah Salgo un po’ di piani, chiedo e mi danno subito un badge...Leggi tutto...
Guarda il Video
 

Dopo l'accurata selezione tra tutte le opere pervenute, la Giuria sceglierà dodici finalisti che andranno fisicamente a Casa Sanremo e che nello scenario del Palafiori, potranno presentare le proprie opere.

A conclusione della competizione, verrà scelto un vincitore assoluto che si aggiudicherà la possibilità di promuovere la propria opera attraverso i canali ufficiali di Casa Sanremo oltre ai premi del regolamento.

Le iscrizioni al concorso si chiuderanno il 07/01/2019 alle 12:00

Le Iscrizioni sono state chiuse il 07/01/2019